Azioni di ripartenza rivolte alla piccola e media impresa

Economia, impresa, lavoro e innovazione

Calibrazione dello strumento urbanistico per ottenere una rinnovata attrattività industriale che, oltre a rivolgersi al settore meccanico-calzaturiero, si espanda verso le nuove attività produttive connotate dallo sviluppo di tecnologie innovative, dall’ingegno, dal digitale e dello sviluppo economico smart e green.

Riduzione della tassazione per le aziende innovative (start-up) che intendono insediarsi sul nostro territorio.

Semplificazione delle pratiche edilizie per il recupero del patrimonio esistente e inattivo e rimodulazione degli oneri di urbanizzazione e di edificazione per i nuovi insediamenti industriali, commerciali e terziari, e per l’ampliamento delle attività già attive.

Promozione della creazione di un ecosistema locale connesso internazionalmente e vocato allo sviluppo di nuovi prodotti e servizi, in ottemperanza alle direttive dell’Unione Europea volte all’aumento del numero e delle dimensioni di imprese operanti nei settori innovativi, favorendo l’interscambio di conoscenze tra enti di ricerca e settori produttivi attraverso partnership e formazione. È già stato avviato un percorso di adesione al progetto denominato Y25 che ha lo scopo di creare un ecosistema internazionale per l’innovazione e lo sviluppo economico, sociale e culturale del territorio, incentrato sul tema della sostenibilità, con particolare focus sull’ Agri-Food Tech.

Innesco di azioni di marketing industriale rivolto alle aziende che stanno ripensando ad una loro ricollocazione e che possono, inoltre, considerare l’insediamento in una middletown con le caratteristiche di Vigevano come un benefit da offrire ai dipendenti e ai collaboratori rispetto al miglioramento della qualità della vita.

Restiamo in contatto

Andrea Ceffa Sindaco